I segreti di Melanie Cooper di Sabrina Fava : Blogtour – Tappa recensione

I segreti di Melanie Cooper - banner

Oggi il blog partecipa al Blogtour de I segreti di Melanie Cooper, il capolavoro di Sabrina Fava, edito dalla Genesis Publishing, che ringrazio per la copia omaggio.  La mia tappa è quella legata alla recensione.

 

I segreti di Melanie Cooper - cover

Melanie Cooper è un’adolescente fragile, oppressa dal fardello che è la vita. Allontanata da quasi tutti i compagni di scuola, derisa dai bulli e vittima di se stessa, si ritrova in un vortice di emozioni ingestibile. Costantemente in bilico fra la vita e la morte, sempre al limite tra buon senso e follia. Una storia che, con un drammatico effetto valanga, lascerà Melanie alle redini di un’esistenza troppo complicata per essere gestita. Una nuova conoscenza è l’unica speranza che la terrà ancorata alla sopravvivenza, pagina dopo pagina. Alex, il perfetto stereotipo di “cattiva ragazza” con grossi anfibi neri e capelli colorati, è proprio ciò che servirà alla protagonista per scoprire un nuovo punto di vista. Ma questo inatteso aiuto… basterà a salvarla dall’oblio?

 

La mia opinione. 

I segreti di Melanie Cooper è un romanzo intenso, coinvolgente ed emozionante. Con il suo stile curato, l’autrice cattura il lettore, lo costringe a provare empatia nei confronti della protagonista e a riflettere. Melanie è un’adolescente che si percepisce avvolta nell’oscurità, che non riesce più a vedere il lato bello della vita, che si sente sola e incompresa. Se il mondo che la circonda sembra non apprezzarla, se persino i suoi amici si sono allontanati da lei, se per i compagni è un essere invisibile o da prendere in giro, perché dovrebbe provare amore per se stessa? L’autrice ci presenta un personaggio che non riesce ad amarsi e che, come molte persone nella sua stessa situazione, cade spesso nell’autolesionismo, prendendo anche in considerazione il suicidio.  Durante la lettura de I segreti di Melanie Cooper, il lettore si augura che la protagonista riesca a sopravvivere, a raggiungere  la luce in fondo al tunnel, che impari ad amarsi. Chi legge desidera che Melanie sia felice e che riesca a scoprire la verità sul suo passato. Non posso svelarvi nulla, ma i riferimenti legati all’infanzia della giovane vi emozioneranno e spiegheranno il comportamento presente di Melanie. La relazione tra la protagonista e Alex è il fulcro del romanzo, perché, come vedremo, la nuova arrivata sarà la spalla su cui Melanie potrà appoggiarsi e colei che, forse, riuscirà ad aiutarla ad amarsi e accettarsi. La storia di Alex mi ha fatto pensare a una frase pronunciata da un medico : ” Non esiste uno sceneggiatore più grande della nostra mente”.  Capirete, forse, leggendo, il motivo per cui ho subito ricordato queste parole. 

L’autrice ne I segreti di Melanie Cooper cita anche Oscar Wilde. 

“La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che non si ha.” Credo che questa citazione rappresenti il fulcro del romanzo e il vero segreto per essere davvero felici. Riuscirà Melanie a metterla in pratica? 

 

Non preoccuparti, caro, la verità, la soluzione a questo dilemma è dentro di te, non cercarla altrove. 

 

La protagonista, immersa in un mondo di tristezza e solitudine, dovrà scavare dentro di sé per scoprire una verità dolorosa.

Ho apprezzato la scelta della Fava di infondere la speranza nel lettore e di mostrare come per stare meglio, le persone depresse debbano comunque chiedere aiuto a degli specialisti, scegliendo la cura più adeguata. La mente va curata e tutelata quanto il corpo. Ne I segreti di Melanie Cooper Sabrina Fava affronta con maestria anche una piaga che, nella nostra società, assume dei connotati sempre più violenti: il bullismo. Possibile che dei ragazzi possano restare impassibili mentre un loro coetaneo viene picchiato o umiliato? Il Pov di Melanie è narrato in prima persona, mentre quello di Angela e Zack in terza. Ho trovato interessante scoprire il punto di vista dei due amici della protagonista. La Fava è stata davvero brava a delineare non solo Melanie, ma anche tutti i personaggi secondari. Ne I segreti di Melanie Cooper nessun particolare è lasciato al caso, ma ogni elemento è stato inserito al momento giusto, soprattutto i tasselli legati alla scoperta della verità che si cela dietro quei segreti. 

Lo stile dell’autrice è scorrevole, elegante e questo favorisce una piacevole lettura. 

Assegno a I segreti di Melanie Cooper 6 stelle su 6.

I segreti di Melanie Cooper - calendario

Precedente Un'adorabile bugiarda di Mariangela Camocardi - Recensione : Review Tour Successivo Illusioni e Percezioni di Catherine Kullmann - Recensioni: Review Tour

Un commento su “I segreti di Melanie Cooper di Sabrina Fava : Blogtour – Tappa recensione

  1. Si vede che questa storia ha colpito anche te e ne sono contenta perchè per quanto sia una lettura per nulla leggera è stata davvero bella scoprirla insieme

Lascia un commento